07.02.2022

Quadrivio Group prepara il lancio del secondo fondo della serie Made in Italy. Target di raccolta a 500 mln euro

Bebeez.it
PRESS REVIEW

Quadrivio Group sta preparando il lancio del fondo Made in Italy 2. Lo ha anticipato il ceo del gruppo, Alessandro Binello, in una intervista a MF Fashion, precisando che il fondo punta a una raccolta di 500 milioni di euro e che il focus di investimento sarà come è stato per il primo fondo della serie, sempre sulla moda, oltre che su design e cosmetica. Il lancio è programmato nella seconda parte dell’anno.

Made in Italy Fund ha chiuso la raccolta lo scorso anno. Il gruppo aveva annunciato nel marzo 2021 di aver portato l’obiettivo di raccolta da 200 a 300 milioni di euro. Il fondo, che investe in pmi italiane operanti nei settori moda, agroalimentare, design e bellezza, è stato in lanciato da Quadrivio Group in joint venture con Pambianco Strategie d’Impresa nell’ottobre 2018.

Il fondo lo scorso anno è stato molto attivo. A luglio ha condotto il suo decimoinvestimento acquistando Xtrawine, digital company specializzate nella distribuzione di vini tramite il canale online. Sempre nel settore alimentare detiene in portafoglio l’azienda italiana del settore vitivinicolo Prosit, che nel maggio 2021 a sua volta ha rilevato Votto Vines, società americana che importa e distribuisce i migliori vini internazionali. Ancora lo scorso luglio Made in Italy Fund ha acquisito la maggioranza di Autry e Ghoud, aziende italiane specializzate nella produzione di sneaker. Nel dettaglio, Autry e Ghoud convergeranno nel gruppo industriale guidato da Mauro Grange, che fa capo al veicolo Fine Sun, di cui oggi fanno parte altre tre aziende rilevate in precedenza da Made in Italy Fund: la maggioranza di 120%Lino, azienda italiana leader nella produzione di capi in lino e fibre naturali; il 60% di Rosantica, marchio specializzato nella produzione di borse gioiello e accessori preziosi;, acquisito nel settembre 2020; Dondup, realtà che produce abbigliamento in denim, acquisita a marzo 2021. Le altre aziende in portafoglio a Made in Italy Fund sono: MOHD, azienda italiana attiva nella vendita e nella distribuzione online di arredamento di alta gamma; il produttore italiano di dermocosmetici di alta gamma Rougj; il marchio di moda GCDS.

Prima del varo del nuovo fondo, ha anticipato ancora Binello, il Made in Italy Fund condurrà due disinvestimenti: “Valorizzeremo due società prima del lancio, una andrà in Borsa e l’altra cercherà un nuovo partner”.

News sourceBebeez.it